venerdì 3 giugno 2011

BELLE VERE!!!


Ora ditemi se questa donna non è bellissima......
In un epoca in cui le donne -così come gli uomini- sono ossessionati dal mito della magrezza, io vorrei sinceramente dire GRAZIE a Vogue Italia da sempre sensibile allo spirito dei tempi che ha messo in copertina ragazze in forma titolandole " BELLE VERE".
Perchè su non siamo ipocrite il motto grasso è bello sa tanto di presa per i fondelli, ma è altrettanto errata la convinzione che la bellezza risieda nella magrezza.
Suvvia a chi piacciono le stampelle dell' Est che come zombie ondeggiano sulle passerelle...corpi appuntiti , occhi sgranati e zigomi taglienti??
Non venitemi a raccontare che quel modello di donna rappresenta la perfezione estetica: l'eleganza...la realtà dei fatti è che quelle modelle sono utilizzate al solo scopo di far sembrare etereo e magnifico il più insulso degli abiti.
Quando gli stilisti erano professionisti con la P maiuscola confezionavano vestiti su corpi di donna in forma...peccato che la qualità sartoriale degli abiti si è persa per far posto al marketing. Ecco perchè si servono di donne sempre più trasparenti per nascondere la loro incapacità.

L'altro giorno guardavo in tv la trasmissione Plastick- Ultra Belezza che raccontava la storia di una ragazza in sovrappeso che ricorreva ad una liposuzione. La trasmissione metteva in risalto foto in intimo della ragazza prima e dopo l'operazione, glorificando il netto miglioramento.
Ora vi dico come la vedevo io:prima dell'operazione aveva un corpo morbido,femminile, abbondante su coscie e fianchi ma sodo; dopo l' operazione aveva un corpo dritto,anonimo ma soprattutto flaccido.
Non venitemi a dire ora che il flaccido è bello a vedersi...se me lo chiedeste.. bè chiunque con un minimo di gusto estetico l'avrebbe preferita prima della liposuzione.

Un ultima osservazione...
Io adoro la Primavera, stagione stupenda per il clima, per il paesaggio....ma le persona in Primavera tendono a diventare insopportabili. Mi spiego....
Se esci a cena con qualche amico/amica ti ritrovi sola a gustare il tuo piatto di tagliatelle al tartufo, mentre una faccia incredula ti scruta e se ne chiedi la ragione questa è la risposta: Ma tu non ti prepari per l' Estate??? Sai quante calorie ha quel piatto?
Oppure provate ad entrare in una qualsiasi palestra o a farvi una passeggiata al parco vicino casa troverete un popolo di sportivi dell'ultim'ora dal viso rosso paonazzo pronti a buttar giù sino all' ultima foglia d'insalata.
Io ho visto una ragazza sentirsi male e svenire sul tapis roulant la scorsa settimana...lo giuro!
Non provate ad estendere l'invito per un'aperitivo in centro...vi ritrovereste ad un tavolino a sorseggiare Campari e a tranguggiare Cric Croc mentre la tizia/o difronte a voi vi farà la paternale su com'è più sano il suo succo d'ananas.
Evitate di fare questa domanda: Ti ho chiamata la scorsa domenica per inviatrti al mare, ma il cellulare squillava a vuoto.Che fine hai fatto?
- No sai la mattina ero al parco a correre, il pomeriggio sono andata a fare una partita a tennis e la sera giocavo con il cane che si era seduto sulla mia pancia mentre facevo gli addominali!!!
Povero cane! Utilzzato come un' attrezzo...
La domanda più ricorrente che mi vien fatta è: Ma tu in questo periodo che dieta segui?
Per me è quasi un offesa, lo dico, una lesa Maestà.
La mia risposta ha il tono acido e non è per il rigurgito di brioche con gelato: Ma scusa ti sembro a dieta???
Si che adesso è difficile trovare chi ammetta di esserLo. E' quasi un segreto inconfessabile, così che per nasconderlo si sentono le scuse più fantasiose in giro.
-Ti trovo dimagrito...
- Si sai per una settimana non sono stato bene di stomaco...
- Sarà il caldo....
- In realtà sono i tacchi che mi fanno sembrare più magra...
- Sarà che ho bevuto molta acqua...
- Sarà la maglietta il bianco su di me smagrisce...

Mai nessuno che mi rispondesse: "Non sai che faticaccia sto facendo sono a dieta da mesi!" Questo mai.Far sacrifici per esser belli sembra quasi una vergogna.

Ma l'altra volta mi son voluta vendicare...
Difronte all' ennesimo amico che a colazione mi impediva di gustarmi la mia monoporzione di Nutella in pace provando a riempirmi di sensi di colpa gloriandosi delle sue fette biscottate con il miele e del fantastico nuovo corso che frequenta in palestra dove si usa il vogatore - non sai che fatica..non sai come si suda.. bla bla - sono sbottata.
- Scusami ma questo corso ti sta dando frutti?
- Si certo non vedi le spalle, le braccia...
- Ma si, mi sembri un pò più gonfio
- Macchè gonfio questi sono muscoli
-Scusa mi faresti il saluto della Regina?- mi guarda perplesso.
Ed io per esser più chiara mentre gli mimo il saluto della Regina gli dico: Vedi? Se la parte qui sotto ciondola vuol dire che sei flaccido. Palestra sprecata!
Lui spavaldo prova ad imitarmi, non sa che cosa lo attende.
- Vedi che ciondola la tua pelle - faccio io soddisfatta.
- Ma che dici - fa lui terrorizzato.
- Si si si vede guardati allo specchio la pelle del tuo braccio ciondola!!!
-Ma lo fa a tutti- si difende.
- Al mio braccio no. Merito dell' olio di mandorle dolci elasticità compattezza e minimo sforzo!
E' inutile dirvi che sono riuscita a mangiare la mia Nutella in pace mentre gli spiegavo dove comperare e come usare l'olio di mandorle dolci. Ma questa è un'altra storia..


3 commenti:

Make-up Pleasure ha detto...

caspita che bonazze, viva i carboidrati XD

Angela ha detto...

Mitica !!!! Che soddisfazione che ti sei presa !!! alla facciaccia di questi palloni gonfiati ^_^

Io sono in carne e me ne vanto :))))) Un dolce abbraccio nutelloso :*

Lara ha detto...

Ehi ciao =D

Non so se hai partecipato già al giveaway sul mio blog, ma se non lo hai fatto corri a farlo! Il premio è davvero interessante ed è anche molto vantaggioso visto il prezzo del prodotto in sè...non sai di cosa parlo? Clicca qui e partecipa anche te!

Un bacione
Lara

IL MONDO A MODO MIO